Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 13 gennaio 2014
E' un libro che contiene una quantita' incredibile di informazioni essenziali per chiunque si occupi di cibi e cucina in modo professionale o anche soltanto per tutti gli appassionati del tema a livello non banale. E non da oggi, visto che questa seconda edizione e' del 2004 e la prima, identica come impostazione generale, del 1984! Denso e ricco come un ottimo piatto, si presta sia a una lettura sistematica che a una consultazione estemporanea al bisogno, usufruendo dei suoi continui consigli. Didattico ed enciclopedico ma non noioso, stupisce per la sua ricchezza. Mi sento di ribadire che non e' un libro di cucina in senso stretto (niente ricette, ad esempio), ma e' molto di piu': insegna i principi, e riconduce ad essi qualunque argomento via via affrontato, consentendo quindi di comprendere cosa accade nelle nostre preparazioni gastronomico/alimentari di ogni genere. Al momento non ho trovato una sola carenza negli argomenti affrontati. E, stanti le mie esperienze fino ad ora, e' quantomeno insolito. Ma come ho mai fatto a non comprarlo fino ad oggi? Tra l'altro, il libro costa veramente una cifra esigua in rapporto al suo grande valore, confermando la mia idea, ormai fissa da un po' di tempo, della qualita' superiore dei libri NON italiani su cucina e dintorni, meglio se di autori anglo-americani. Mi vien voglia di gettare nella carta straccia i libri di cucina (questa volta proprio di cucina) acquistati finora, a partire dai libri dei "cuochi" da TV per arrivare ai cosiddetti "molecolari" divulgativi! E, se serve un altro esempio di opere come questa a sostegno della mia tesi, basta rivolgere lo sguardo a "Modernist cuisine" di Nathan Myhrvold e altri, che sara' a tempo debito (visto il costo) un mio prossimo acquisto...
11 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente