Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia 🇮🇹 il 4 agosto 2019
Having read the previous novel from C.J. Tudor, The chalk man, I found The taking of Annie Thorne much more enjoyable, better written and with a darker and more interesting twist.
I reckon it is inevitable at a certain point to think about Pet Sematary, about the dark, mysterious place where people come back from death but they somehow are changed into a worse, violent and deadly version of themselves.

Some elements of the ending and the plot itself were treated a bit too abruptly in my opinion - see Brendan in the end - but overall the novel works, and it was a pleasant read.

I liked the scenery, the mine, the remote English countryside, the small village where secrets are hidden.

A big improvement since The chalk man, I am glad I gave C.J. Tudor a second chance after not really liking her first work.
Segnala un abuso Link permanente