Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 27 aprile 2022
La scrittura di Alice Basso, che ho sempre adorato, qua mi stanca quel continuo rigiro di parole "se lei sapesse ma non sa..." mi risulta oltremodo noioso, per non parlare di tutte le esclamazioni con i vari piatti di polenta, dal mio punto di vista le trovo tanto stucchevoli. Da questo punto di vista avrei dato solo 2 max 3 stelle.
La trama carina.
Ma il vero fiore all'occhiello è la presentazione del periodo storico la trovo geniale. Leggera nel descrivere situazioni oltremodo tristi, veritiera e pacata nella denuncia, eccezionale nel parlare di particolari se vuoi anche insignificanti ma che contribuiscono a capire meglio tante cose, nel mio caso anche dei miei genitori che in quegli anni nascevano.
Se venisse ripulita la scrittura anche questa serie raggiungerebbe il livello di quella della strepitosa Vani, anche se qua non si ride ma si riflette e va benissimo!
Segnala un abuso Link permanente