Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 5 dicembre 2020
💻 Appena metti piede dentro l'ecosistema Apple, entri in un vortice "letale" da cui è davvero complicato uscirne. Ho iniziato con iPhone nel 2018, dopo anni e anni di utilizzo di Android (smanettamenti e modding annessi), da grande appassionato di orologi sono passato inevitabilmente ad Apple Watch (il dispositivo migliore di Apple, a mio parere) per poi arricchire la "collezione" con le AirPods Pro. Quest'anno ho deciso di puntare sul MacBook, colpito dalla grande efficienza e completezza dell'ecosistema Apple, che sembra una macchina proprio perfetta e amalgamata ai massimi livelli. Fortuna che proprio nel periodo di scelta su quale modello prendere, l'azienda di Cupertino presenta questi nuovi esemplari con il nuovissimo e potentissimo chip Apple Silicon M1, fatto in casa!

📦 UNBOXING

L'esperienza di "spacchettamento" di qualsiasi prodotto Apple è sempre goduriosa e anche in questo caso ciò è confermato. All'interno della confezione di vendita troviamo, oltre al computer ovviamente, il cavo di alimentazione e l'adattatore USB-C da 30W. Inoltre, presente qualche piccolo foglietto illustrativo e due adesivi della mela, per affermare il marchio come da tradizione. L'accuratezza e l'attenzione ai minimi dettagli di Apple è incredibile e si nota fin da subito!

Non voglio che questa recensione sia troppo lunga e prolissa, quindi vi riassumo qui di seguito gli aspetti cruciali, quello che mi è piaciuto e quello che non mi è piaciuto di questo MacBook Air 2020 M1, con 256GB di memoria SSD, 8GB di RAM, CPU 8-core e GPU 7-core.

👍🏻 PRO

- Il DESIGN è uno dei punti di forza, oggettivamente: minimale, elegante, bello. Materiali di primissima qualità, rifinito in modo impeccabile e nella colorazione Space Grey dà il meglio di sé (anche se ho visto dal vivo anche quella Gold e devo dire che mi ha sorpreso!);

- Il DISPLAY è ottimo: luminoso, equilibrato, di elevata qualità. La luminosità massima non è ai livelli del MacBook Pro ma è abbastanza per un uso quotidiano, in casa ma anche all'aperto poiché si vede bene sotto la luce diretta del sole. Guardare un film o un video è un'esperienza decisamente gradevole (giuste, a mio avviso, le dimensioni da 13 pollici per un portatile di questo tipo, potendo sempre trasferire le immagini in un monitore esterno più grande);

- La TASTIERA è probabilmente la migliore che possiate trovare su un portatile. La corsa dei tasti è giusta, la retroilluminazione praticamente perfetta e si nota bene al buio (come da foto in allegato). Un po' rumorosa ma poco male;

- La POTENZA di questo MacBook Air 2020 è data tutta dall'ottimizzazione perfetta del software con il nuovo hardware, il cuore pulsante del computer, nonché il nuovissimo processore chip Silicon M1: questo Air è un fulmine sotto ogni aspetto e in qualsiasi condizione, anche sotto stress con tante applicazioni aperte e varie operazioni in corso in sottofondo contemporaneamente. Già dalla prima configurazione si nota una velocità marcata rispetto ai precedenti modelli con processore Intel. Incredibile!

- La SILENZIOSITA' è un altro aspetto che mi ha colpito particolarmente, considerando soprattutto che il computer è sprovvisto di ventole di raffreddamento: questo denota il grande lavoro di Apple, brava a mantenere basse le temperature anche con un utilizzo medio/intenso, senza mettere in difficoltà il processore grazie all'ottimizzazione perfetta con il software (il nuovo MacOS Big Sur).

- L'AUTONOMIA è il vantaggio più evidente che l'introduzione del nuovo chip M1 ha dato a questi nuovi MacBook di fine 2020. Esempio pratico: utilizzo il computer da ieri sera alle 21:30 quando aveva circa il 75% di batteria residua e in questo momento, alle 12:00, ha il 36% di batteria con uso medio-intenso dato da installazione di applicazioni, navigazione Safari, WhatsApp e Telegram in background, configurazione account e impostazioni del computer, ascolto musica su Spotify e visione di video su YouTube. Davvero una bomba!

👎🏻 CONTRO

- L'ERGONOMIA non è il punto di forza di questo MacBook Air. Intendiamoci, è comodo da portare in giro sia per lavoro che per studio (lo consiglio a tutti) ma non è leggero e "portatile" come mi aspettavo, siamo intorno a 1,30KG. Su questo incidono sicuramente i materiali, robusti e resistenti, che conferiscono di pro una robustezza invidiabile al computer;

- Il SISTEMA APPLE dà tanto ma toglie anche qualcosa e ti costringe a fare delle scelte, nonché degli acquisti forzati: è il caso che voi compriate subito un adattatore USB-C multifunzione se vorrete utilizzare memorie o dispositivi USB 3.0 come mouse, SSD portatili, pendrive ecc. poiché il MacBook ha soltanto due ingressi USB-C e il jack audio;

- Il PREZZO è certamente uno degli aspetti più criticati e criticabili per questo Air, ma sappiamo già tutto: i prodotti Apple sono cari, per natura, questo è innegabile ed oggettivo. A certe cifre è possibile portarsi a casa un computer Windows con il doppio/triplo di potenza, con un hardware dunque decisamente più performante... sulla carta. Poi, però, è sempre il software a fare la differenza!

💠 CONCLUSIONI

A chi è rivolto? Credo che questo MacBook Air 2020 M1 sia rivolto di base a tutti, ovvero a coloro i quali - come me - non hanno grosse pretese dal punto di vista lavorativo e non usano o intendono usare il prodotto a scopo professionale: per tali scopi, infatti, credo ci siano soluzioni migliori e più efficaci da considerare.
Va benissimo, invece, per tutti gli altri: perfetto per l'uso quotidiano, anche per lavoro o studio, da avere per arricchire ed eventualmente completare il proprio ecosistema Apple.
Immagine cliente
5,0 su 5 stelle Apple si è superata, ancora: questo MacBook è praticamente perfetto!
Di Emanuele Aliquò il 5 dicembre 2020
💻 Appena metti piede dentro l'ecosistema Apple, entri in un vortice "letale" da cui è davvero complicato uscirne. Ho iniziato con iPhone nel 2018, dopo anni e anni di utilizzo di Android (smanettamenti e modding annessi), da grande appassionato di orologi sono passato inevitabilmente ad Apple Watch (il dispositivo migliore di Apple, a mio parere) per poi arricchire la "collezione" con le AirPods Pro. Quest'anno ho deciso di puntare sul MacBook, colpito dalla grande efficienza e completezza dell'ecosistema Apple, che sembra una macchina proprio perfetta e amalgamata ai massimi livelli. Fortuna che proprio nel periodo di scelta su quale modello prendere, l'azienda di Cupertino presenta questi nuovi esemplari con il nuovissimo e potentissimo chip Apple Silicon M1, fatto in casa!

📦 UNBOXING

L'esperienza di "spacchettamento" di qualsiasi prodotto Apple è sempre goduriosa e anche in questo caso ciò è confermato. All'interno della confezione di vendita troviamo, oltre al computer ovviamente, il cavo di alimentazione e l'adattatore USB-C da 30W. Inoltre, presente qualche piccolo foglietto illustrativo e due adesivi della mela, per affermare il marchio come da tradizione. L'accuratezza e l'attenzione ai minimi dettagli di Apple è incredibile e si nota fin da subito!

Non voglio che questa recensione sia troppo lunga e prolissa, quindi vi riassumo qui di seguito gli aspetti cruciali, quello che mi è piaciuto e quello che non mi è piaciuto di questo MacBook Air 2020 M1, con 256GB di memoria SSD, 8GB di RAM, CPU 8-core e GPU 7-core.

👍🏻 PRO

- Il DESIGN è uno dei punti di forza, oggettivamente: minimale, elegante, bello. Materiali di primissima qualità, rifinito in modo impeccabile e nella colorazione Space Grey dà il meglio di sé (anche se ho visto dal vivo anche quella Gold e devo dire che mi ha sorpreso!);

- Il DISPLAY è ottimo: luminoso, equilibrato, di elevata qualità. La luminosità massima non è ai livelli del MacBook Pro ma è abbastanza per un uso quotidiano, in casa ma anche all'aperto poiché si vede bene sotto la luce diretta del sole. Guardare un film o un video è un'esperienza decisamente gradevole (giuste, a mio avviso, le dimensioni da 13 pollici per un portatile di questo tipo, potendo sempre trasferire le immagini in un monitore esterno più grande);

- La TASTIERA è probabilmente la migliore che possiate trovare su un portatile. La corsa dei tasti è giusta, la retroilluminazione praticamente perfetta e si nota bene al buio (come da foto in allegato). Un po' rumorosa ma poco male;

- La POTENZA di questo MacBook Air 2020 è data tutta dall'ottimizzazione perfetta del software con il nuovo hardware, il cuore pulsante del computer, nonché il nuovissimo processore chip Silicon M1: questo Air è un fulmine sotto ogni aspetto e in qualsiasi condizione, anche sotto stress con tante applicazioni aperte e varie operazioni in corso in sottofondo contemporaneamente. Già dalla prima configurazione si nota una velocità marcata rispetto ai precedenti modelli con processore Intel. Incredibile!

- La SILENZIOSITA' è un altro aspetto che mi ha colpito particolarmente, considerando soprattutto che il computer è sprovvisto di ventole di raffreddamento: questo denota il grande lavoro di Apple, brava a mantenere basse le temperature anche con un utilizzo medio/intenso, senza mettere in difficoltà il processore grazie all'ottimizzazione perfetta con il software (il nuovo MacOS Big Sur).

- L'AUTONOMIA è il vantaggio più evidente che l'introduzione del nuovo chip M1 ha dato a questi nuovi MacBook di fine 2020. Esempio pratico: utilizzo il computer da ieri sera alle 21:30 quando aveva circa il 75% di batteria residua e in questo momento, alle 12:00, ha il 36% di batteria con uso medio-intenso dato da installazione di applicazioni, navigazione Safari, WhatsApp e Telegram in background, configurazione account e impostazioni del computer, ascolto musica su Spotify e visione di video su YouTube. Davvero una bomba!

👎🏻 CONTRO

- L'ERGONOMIA non è il punto di forza di questo MacBook Air. Intendiamoci, è comodo da portare in giro sia per lavoro che per studio (lo consiglio a tutti) ma non è leggero e "portatile" come mi aspettavo, siamo intorno a 1,30KG. Su questo incidono sicuramente i materiali, robusti e resistenti, che conferiscono di pro una robustezza invidiabile al computer;

- Il SISTEMA APPLE dà tanto ma toglie anche qualcosa e ti costringe a fare delle scelte, nonché degli acquisti forzati: è il caso che voi compriate subito un adattatore USB-C multifunzione se vorrete utilizzare memorie o dispositivi USB 3.0 come mouse, SSD portatili, pendrive ecc. poiché il MacBook ha soltanto due ingressi USB-C e il jack audio;

- Il PREZZO è certamente uno degli aspetti più criticati e criticabili per questo Air, ma sappiamo già tutto: i prodotti Apple sono cari, per natura, questo è innegabile ed oggettivo. A certe cifre è possibile portarsi a casa un computer Windows con il doppio/triplo di potenza, con un hardware dunque decisamente più performante... sulla carta. Poi, però, è sempre il software a fare la differenza!

💠 CONCLUSIONI

A chi è rivolto? Credo che questo MacBook Air 2020 M1 sia rivolto di base a tutti, ovvero a coloro i quali - come me - non hanno grosse pretese dal punto di vista lavorativo e non usano o intendono usare il prodotto a scopo professionale: per tali scopi, infatti, credo ci siano soluzioni migliori e più efficaci da considerare.
Va benissimo, invece, per tutti gli altri: perfetto per l'uso quotidiano, anche per lavoro o studio, da avere per arricchire ed eventualmente completare il proprio ecosistema Apple.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
85 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,8 su 5 stelle
4,8 su 5
680 valutazioni globali