if (false) { }

Recensione cliente

Recensito in Italia 🇮🇹 il 24 settembre 2022
Molto interessante. Questa lettura, che consiglio, mi ha fatto cercare , su Google, le informazioni su Edmondo Rossi, e la sua vera storia di partigiano, fucilato a Ornavasso il 14 aprile del 1945, e leggere con commozione il volantino azzurro che ne annunciò la morte, e che ora è custodito al locale Museo della Resistenza. Anche l'assalto al treno, 10 luglio 1944, con la morte di Paolo Stefanoni, è ricordato in uno scritto dell'Anpi. Sarà bene ricordare sempre l'insegnamento di "non dimenticare".
Il romanzo racconta, in particolare, una splendida partita di calcio, fra il grande Torino e la squadra del 42° Corpi dei Vigili del Fuoco di La Spezia, che dà una svolta alle vicenda narrata, non so se anche questa sia accaduta veramente, non credo, ma ci sono finzioni, nella letteratura, che sanno, ancor più dei 'fatti' accaduti, presentare la verità.
Segnala un abuso Link permanente