Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

I PRIMI 100 RECENSORIVOCE VINE
Recensito in Italia il 15 aprile 2017
Colore: Nero E MetallizzatoRecensione Vine di un prodotto gratuito( Cos'è? )
Interessante questa scopa elettrica Rowenta che si ispira in maniera neanche troppo velata ad un prodotto analogo di un famosissimo produttore americano, Dyson, è la seconda che provo con tecnologia ciclonica oltre a quelle da me recensite lo scorso anno prodotte dal detentore del brevetto, ed è sempre utile confrontare i diversi modelli e produttori in modo da poterli consigliare la meglio a chi è interessato ad un acquisto del genere e magari vuole risparmiare qualcosa.
I miei paragoni sono stati quindi fatti tra la Rowenta RH9086WO Air Force 360 e i modelli Dyson V6 e V8 e l’economica Severin HV7158.

Ovviamente si tratta di una scopa elettrica con aspirazione ciclonica, senza sacco, di facile svuotamento e dotata di accessori che la rendono completa e versatile, utilizzabile per la pulizia di pavimenti e parquet, di tappeti, oltre che, grazie alla prolunga, di zone vicino ai soffitti e all’interno di anfratti, o ancora con i soli accessori frontali perfetta per la pulizia di poltrone, divani ed arredamenti oltre che, grazie alle particolari spazzole dedicate, ideali per l’igienizzazione dell’automobile in maniera sicuramente più efficace dei tanti aspirapolvere per auto.

Seppure permanga una ispirazione al design dei principali concorrenti in questo caso però meno evidente della Severin, la linea del blocco motore è più slanciata rispetto ai modelli di paragone, ricorda quasi una arma fantascientifica essendo dotata di grilletto che è in pratica l’interruttore che quando premuto avvia aspirazione ed eventuale movimento delle spazzole motorizzare rimanendo in tale condizione di moto anche senza tenerlo premuto, soluzione a mio parere più comoda rispetto al Dyson e simile al Severin.

Le due spazzole rotanti, una più ampia per usi domestici ed una elettrospazzola più contenuta ideale per le autovetture, non possono però essere fermate dalla loro rotazione e questo oltre ad aumentare l’azione pulente influisce sulla durata delle batterie (nella Severin si poteva bloccare), ha una azione precisa comunque contro lo sporco comune ed è particolarmente efficace anche nella raccolta di peli, pertanto consigliabile per chi ha animali in casa e spesso trova difficoltà nella raccolta del manto caduto ai cuccioli. L’autonomia in modalità standard con spazzole in rotazione è di circa 20 minuti, riducibili a 7-8 minuti in modalità boost ma incrementabili a quasi 30 se usata senza spazzole rotanti ma solo con i bocchettoni a tubo.

Durante l’uso con prolunga e spazzola, così come ho anche notato con le altre scope da me testate, il peso è assolutamente insignificante gravando infatti sulla spazzola risulterà maneggevole e leggera, lo snodo cardanico è perfetto per permetterle di raggiungere i vari interstizi sebbene abbia un raggio d’azione inferiore a quello della Dyson, si limita indicativamente ad un arco di 150 gradi, e poi come ho già detto non ci stancherà neppure il dito poiché a differenza di altre questa scopa elettrica per poter funzionare non ha bisogno del mantenimento del tasto premuto ma solo di una breve pressione per l’accensione e lo spegnimento.
Aspira praticamente tutto, ovviamente non i liquidi e state anche molto attenti a non aspirare residui di foratura di mattone o intonaco perché potrebbero danneggiarla e comprometterne irreparabilmente i filtri. A tale proposito è molto gradita la scelta di Rowenta di aggiungere in confezione un filtro aggiuntivo in quanto seppure lavabili ed asciugabili all’aria sono soggetti ad un deterioramento fisiologico.

All’interno della confezione troverete il corpo motore, il tubo di prolunga, la spazzola per pavimenti e tappeti, la spazzola per poltrone ed automobile, tre bocchettoni, uno lungo con setole, un secondo con solo bocca di aspirazione a taglio e uno a bocca larga con bordi vellutati ottimale per le poltrone, due bocche identiche corte dotate di setole morbide da innestare direttamente al blocco motore o alla prolunga, l’alimentatore ed un accessorio per fissare la scopa al muro dotato anche di innesti porta accessori.

Dotata di due modalità di funzionamento non eccessivamente rumorose, la prima di aspirazione standard si attiva premendo il grilletto, mentre la seconda con aspirazione turbo definita boost si ottiene premendo il tasto omonimo posto nella parte posteriore del motore.

Si ricarica in un tempo abbastanza lungo, circa 3 ore, ma se è posizionata sul dock collegato alla rete non dovrete preoccuparvi di rimanere con la batteria a terra in quanto la manterrà sempre a buoni livelli. I led azzurri lampeggiando vi indicheranno i tempi di ricarica e si spegneranno a carica completa.
Interessante in questi prodotti l’efficienza aspirante data dalla tecnologia ciclonica percepibile dopo pochissimo tempo dall’avvio osservando la polvere raccolta abbondante nel serbatoio.
Simpatica ed intelligente la barra a led posizionata sulla spazzola che consente una migliore identificazione delle zone da pulire senza contestualmente consumare molta batteria, ricordate che comunque stiamo parlando di un accessorio assolutamente ecologico e con costi relativi al consumo trascurabili.

Semplice e pratica la pulizia del corpo aspirante, il contenitore si svuota sollevando di poco la leva superiore in corrispondenza dell’indicazione PULL che tiene ancorato lo sportello sul fondo, sollevandola completamente potrete invece rimuovere il filtro estraibile, lavabile e spazzolabile, operazione da effettuarsi almeno mensilmente. Ottima anche la possibilità di rimuovere il segmento rotante con le spazzole, semplicemente aprendo i fermi sullo chassis degli stessi accessori. Doveroso anche ricordare che questo come molti altri articoli di Rowenta si avvale della garanzia di reperibilità dei pezzi di ricambio per 10 anni offrendo così un buona longevità all’apparato anche in caso di piccoli guasti

I materiali costruttivi sono buoni, non assegno le cinque stelle limitandomi ad un pur ottimo giudizio a 4 stelle perché nel paragone con i concorrenti a livello di plastiche degli accessori sono all’apparenza meno robusti e sopratutto paragonandolo al V8 e al Severin ha una autonomia minore, praticamente identica al V6.
Ricapitoliamo quindi i pro e i contro di questo prodotto paragonato ai concorrenti più famosi

PRO:
Potente aspirazione
Ottima dotazione di accessori
Buona maneggevolezza
Luce a led sulla spazzola.
Uso senza necessità di tenere premuto il pulsante.

CONTRO
Plastiche degli accessori sottili
Movimento cardanico spazzola minore
Rotazione spazzole non disattivabile

Come penso sia giusto fare nelle mie prove, voglio anche dare un giudizio alle varie caratteristiche per arricchire la valutazione che altrimenti sarebbe troppo limitativa con il voto della recensione

Funzionalità: 8.7/10 🌟 🌟 🌟 🌟
Design: 8.1/10 🌟 🌟 🌟 🌟
Accessori: 9.0/10 🌟 🌟 🌟 🌟 🌟
Autonomia: 7.2/10 🌟 🌟 🌟
Prezzo / prestazioni: 8.3/10 🌟 🌟 🌟
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
521 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,4 su 5 stelle
4,4 su 5
2.394 valutazioni globali