Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, per migliorare le tue esperienze di acquisto e per fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto nei negozi Amazon come descritto nella nostra Informativa sui cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di prima parte e di terze parti che memorizzano o accedono a informazioni standard del dispositivo, come l’identificatore univoco. I terzi utilizzano i cookie per le loro finalità di mostrare e analizzare la pubblicità personalizzata, generare informazioni sui destinatari e sviluppare e migliorare i prodotti. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento visitando la pagina sulle Preferenze cookie, come descritto nell'Informativa sui cookie. Per maggiori informazioni sulle modalità e finalità per cui Amazon utilizza i dati personali (come, ad esempio, la cronologia degli ordini dei negozi Amazon), consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 9 gennaio 2021
Forse non avrei dovuto leggere questo bellissimo romanzo storico scritto da Sonia Morganti in questo momento. Perché la coltre nebbiosa e scura che ottunde la Londra che ospitò Mazzini si è aggiunta a uno stato d'animo che, lo confesso, mi ha spinta a piangere insieme a Giuseppe nel momento in cui realizza il tradimento peggiore. Mazzini ci viene impartito a scuola, quando ci si arriva col programma, come un pedante, uno che spaccava il capello in quattro, troppo intellettuale per appassionare. Ma ogni volta che ci si intrufola tra le pieghe della Storia, ogni volta che si approfondisce, e l'autrice ha svolto un lavoro impressionante di ricostruzione, si scopre la vita reale. E questo libro ci regala una figura appassionante, un eroe romantico, dolente e vivido, non stereotipato. Un'intelligenza acuta e un anelito verso il futuro che lo rendeva un visionario. Perdente, sì, inesorabilmente. Ma con un'anima luminosa.
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

5,0 su 5 stelle
5 su 5
20 valutazioni globali
5 stelle
95%
4 stelle
5%
3 stelle 0% (0%) 0%
2 stelle 0% (0%) 0%
1 stella 0% (0%) 0%