Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili necessari per consentirti di effettuare acquisti, migliorare la tua esperienza di acquisto e fornire i nostri servizi, come descritto in dettaglio nella nostra Informativa sui Cookie. Utilizziamo questi cookie anche per capire come i clienti utilizzano i nostri servizi per poterli migliorare (ad esempio, analizzando le interazioni con il sito).

Se accetti, utilizzeremo i cookie anche per ottimizzare la tua esperienza di acquisto, come descritto nella nostra Informativa sui Cookie. Questo comprende l'utilizzo di cookie di terze parti per mostrare e analizzare la pubblicità definita in base agli interessi. Clicca su "Personalizza i cookie" per non accettare questi cookie, gestire le tue preferenze ulteriori o saperne di più.

Personalizza i cookie

Recensione cliente

Recensito in Italia il 18 luglio 2020
Ho letto questo libro dopo averne ascoltato l'audiolibro su Audible, per caso, cercando qualcosa di poco impegnativo durante una camminata, e me ne sono innamorato.
Prima, non avevo mai letto nulla di Sepulveda, forse colpevolmente: la sua è una prosa molte volte leggera e divertente, eppure, in conclusione, estremamente profonda e poetica.

I personaggi narrati in questi "appunti su una moleskine", hanno tutti una storia da raccontare e, se non lo fanno con la voce, lo fanno con il loro passato e il loro vissuto.
C'è chi ha rapinato banche per finanziare rivoluzioni anarchiche in Patagonia, chi vola nei cieli australi "a vista", perché tanto "il cielo sta su e il mare giù", chi si scopre vivo grazie all'aver trovato una lingua comune con un delfino di ritorno, chi passa il tempo attorno al fuoco, la sera, raccontando agli altri bugie, premiando quella meglio raccontata e promettendo di ricordarla e, semmai, aggiungo, di raccontarla ad altri ancora.

Tutto questo tra Patagonia e la Terra del Fuoco. Al confine tra Cile e Argentina.
Un mondo alla fine di tutto dove la natura non è certo mansueta e gentile, ma brutale e arcigna: impera lungo fiordi circondati da mari gelidi e esprime la sua volontà parlando grazie ai venti che sferzano la terra brulla, o disgregando le rocce nell'immensa superficie degli altipiani.

Ci si mette poco a leggere questi "appunti".
Alla fine rimane la contentezza di aver scoperto un piccolo tesoro: ci si sente meglio!
Lasciate perdere i volumi di self-help. La buona letteratura è un sostegno più robusto e duraturo. Lo si trova facilmente in questo caso: basta sfogliare 127 pagine.
Semplicemente bellissimo.
4 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso Link permanente

Dettagli prodotto

4,3 su 5 stelle
4,3 su 5
274 valutazioni globali