Selezione delle preferenze relative ai cookie

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da poterli migliorare e per visualizzare annunci pubblicitari, anche in baseai tuoi interessi. Anche terzi autorizzati utilizzano queste tecnologie in relazione alla nostra visualizzazione di annunci pubblicitari. Se non intendi accettare tutti i cookie o vorresti saperne di più su come utilizziamo i cookie, seleziona "Personalizza i cookie"

Personalizza i cookie

Domande e risposte dei clienti

Trova le risposte utilizzando le informazioni sul prodotto, le Q&A e le recensioni

Si è verificato un problema nel completare la tua richiesta. Riprovare a effettuare la richiesta più tardi.
Tutto Informazioni sul prodotto Domande e risposte clienti. Recensioni clienti

Alla tua domanda potrebbero rispondere venditori, produttori o clienti che hanno acquistato questo prodotto.

Per favore, verifica di aver inserito una domanda valida. Puoi modificare la domanda oppure pubblicarla lo stesso.

Inserisci una domanda.

Visualizzazione di 1-10 di 45 domande
Ordina per
  • 2
    voto

    voti
Risposta:
Non conosco questa profumazione ma utilizzo le yankee da 10anni e ti posso dire che devono esserci delle accortezze da seguire affinché il profumo si propaghi bene nell’aria: per prima cosa va tagliato lo stoppino appena aperta,non va acceso intero, e va lasciata accesa almeno 2 ore. Perché duri le ore indicate la cand… visualizza più elementi Non conosco questa profumazione ma utilizzo le yankee da 10anni e ti posso dire che devono esserci delle accortezze da seguire affinché il profumo si propaghi bene nell’aria: per prima cosa va tagliato lo stoppino appena aperta,non va acceso intero, e va lasciata accesa almeno 2 ore. Perché duri le ore indicate la candela deve essere accesa per almeno 2 ore ogni volta affinché la cera si sciolga uniformemente nella giara e ogni volta che la riutilizzi devi tagliare lo stoppino altrimenti non brucia bene e cambia l’odore.
Spero di esserti stata utile visualizza meno elementi
Non conosco questa profumazione ma utilizzo le yankee da 10anni e ti posso dire che devono esserci delle accortezze da seguire affinché il profumo si propaghi bene nell’aria: per prima cosa va tagliato lo stoppino appena aperta,non va acceso intero, e va lasciata accesa almeno 2 ore. Perché duri le ore indicate la candela deve essere accesa per almeno 2 ore ogni volta affinché la cera si sciolga uniformemente nella giara e ogni volta che la riutilizzi devi tagliare lo stoppino altrimenti non brucia bene e cambia l’odore.
Spero di esserti stata utile

valentina
· 8 dicembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Io metto il coperchio così si spegne e non fa fumo
Marisa
· 10 gennaio 2021
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Sacchetto Yankee incluso su richiesta
JOSEFLOWER
Venditore · 10 dicembre 2018
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Se hai Amazon prima arriva il giorno dopo o massimo due giorni dopo. Sempre consegnato puntualmente
Paola
· 24 novembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
In realtà io sento monoi, ha quel profumo di mare e vacanze come la crema che mettiamo in spiaggia io la adoro
rebe
· 16 dicembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Eccezionale
Sembra di essere in un bosco di pini

Salvatore C.
· 21 novembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
No è paraffina
Ellibii
· 1 dicembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
È stato un errore del magazzino, perché la fragranza si sceglie in fase di acquisto. Ora bisogna fare un nuovo acquisto per la fragranza desiderata, rimandando questa per l'errore.
silvia m.
· 8 gennaio 2021
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Se può essere utile, dipende anche dal COME,si spegne lo stoppino (e quindi la candela): non troppo tempo fa ho scoperto che il metodo migliore sarebbe avere lo spegni candela sempre della Yankee,che essendo molto lungo fa il suo dovere a regola d'arte per tutta la durata della candela(anche quando si è verso il fondo … visualizza più elementi Se può essere utile, dipende anche dal COME,si spegne lo stoppino (e quindi la candela): non troppo tempo fa ho scoperto che il metodo migliore sarebbe avere lo spegni candela sempre della Yankee,che essendo molto lungo fa il suo dovere a regola d'arte per tutta la durata della candela(anche quando si è verso il fondo e lo stoppino è difficilmente raggiungibile in altri modi).
In assenza di quello è sufficiente riporre il coperchio di vetro sopra la candela, insomma chiuderla, ancora accesa, e attendere (questione di secondi)che l'assenza di ossigeno estingua la fiamma.
L'unica cosa da non fare è proprio quella che faceva il sottoscritto,che ignorando gli accorgimenti descritti, dei quali sono venuto a conoscenza solo in seguito,ci soffiavo sopra(e notavo appunto molto fumo nero, sia in fase di spegnimento,che in fase di accensione successiva, perché lo stoppino si spegne in maniera totalmente diversa quando ci si soffia sopra). visualizza meno elementi
Se può essere utile, dipende anche dal COME,si spegne lo stoppino (e quindi la candela): non troppo tempo fa ho scoperto che il metodo migliore sarebbe avere lo spegni candela sempre della Yankee,che essendo molto lungo fa il suo dovere a regola d'arte per tutta la durata della candela(anche quando si è verso il fondo e lo stoppino è difficilmente raggiungibile in altri modi).
In assenza di quello è sufficiente riporre il coperchio di vetro sopra la candela, insomma chiuderla, ancora accesa, e attendere (questione di secondi)che l'assenza di ossigeno estingua la fiamma.
L'unica cosa da non fare è proprio quella che faceva il sottoscritto,che ignorando gli accorgimenti descritti, dei quali sono venuto a conoscenza solo in seguito,ci soffiavo sopra(e notavo appunto molto fumo nero, sia in fase di spegnimento,che in fase di accensione successiva, perché lo stoppino si spegne in maniera totalmente diversa quando ci si soffia sopra).

Christian
· 12 novembre 2020
  • 0
    voto

    voti
Risposta:
Si si è molto intensa come profumazione
Stefania Piemonte
· 12 febbraio 2018