Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
    Apple
  • Android
    Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

kcpAppSendButton

Opzioni di acquisto

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 2,01 (22%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Acquista per altri

Regala questo eBook o acquista per un gruppo.Ulteriori informazioni

Acquista e invia eBook ad altri

Seleziona quantità
Seleziona una modalità di invio e completa l'acquisto
I destinatari possono leggere gli eBook su qualsiasi dispositivo

Questi eBook possono essere riscattati esclusivamente da destinatari residenti nel tuo Paese. I link di riscatto e gli eBook non possono essere rivenduti o trasferiti.

Quantità: 
Questo articolo ha un limite di quantità massima per ordine.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

<Incorpora>
Annuncio applicazione Kindle
La Sposa giovane di [Alessandro Baricco]
Estratto Audible
In riproduzione…
Caricamento…
In pausa

Segui l'autore

Si è verificato un errore. Riprova a effettuare la richiesta più tardi.


La Sposa giovane Formato Kindle

4,1 su 5 stelle 195 voti

Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
6,99 €

Attenzione
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente quando venduto e spedito direttamente da Amazon.
Sono esclusi prodotti di Venditori terzi sul Marketplace di Amazon. Verifica i termini e condizioni dell' iniziativa Bonus Cultura 18app e di Carta del Docente. Clicca qui per maggiori informazioni.

Descrizione prodotto

Recensione

Nel Palazzo di Baricco c’è una Sposa in attesa

Lorenzo Mondo, Tuttolibri - La Stampa

Come definire il romanzo La Sposa giovane di Alessandro Baricco? Un apologo surreale, un resoconto tra filosofico e libertino, una capricciosa, audacissima storia d’amore? O, più semplicemente, il cimento di un Narratore (quello inventato da Baricco) che tende a esorcizzare con la scrittura le sue ossessioni? Ci troviamo nel primo scorcio del Novecento, dentro il palazzo di una facoltosa, stravagante famiglia. Il Padre si presenta cauto nei gesti e nei movimenti perchè afflitto da una «inesattezza del cuore», la Madre conserva i tratti opulenti di una bellezza che ha trasmesso alla Figlia sciancata, lo Zio appare immerso in un sonno che tutto registra ma dal quale si riscuote soltanto per brevi intervalli. Buon ultimo il Figlio, che si trova in Inghilterra per accudire all’azienda tessile del casato. Sui suoi cerimoniali bizzarri vigila scrupolosamente il servitore Modesto, che ama esprimersi, ricorrendo «all’apparato laringeo», con variati colpetti di tosse.
In questo ambiente dall’aria vagamente britannica, fa la sua apparizione la Sposa giovane. Proviene da una terra selvaggia e feroce, ed è stata promessa tanto tempo fa al Figlio assente. Modesto si affretta a informarla sugli umori dei Signori: hanno paura della notte (perchè in famiglia si muore abitualmente di notte); detestano l’infelicità (perchè ruba tempo alla gioia); rifiutano i libri (perchè la vita basta a se stessa). La Sposa giovane consuma il suo tempo nell’attesa del Figlio, prigioniera di un fascinoso e insieme crudo incantesimo. E’ la Madre a istruirla con sfrontatezza sull’arte della seduzione e sui piaceri irrinunciabili del corpo. Mentre sorprendiamo il Padre a rimuginare oscuri pensieri: vuole «rimettere in ordine il mondo», beninteso quello circoscritto della famiglia, e manifesta l’acuto desiderio di morire alla luce del sole. Non osta a queste aspirazioni, e forse aiuta a chiarirle, il fatto che un giorno porti la Sposa giovane a visitare un bordello: dove si è rivelato, in un intreccio di nascita e morte, il destino della famiglia.
Non diremo come si concluderà la lunga attesa della ragazza, dove incontrerà il suo promesso, liberandosi da sortilegio e follia. Indugiamo piuttosto sulla figura dello Zio, che acquista nella parte conclusiva del racconto una poetica rilevanza. Si lascia strappare infatti dalla Sposa giovane il senso del suo ininterrotto torpore. Un giorno ha ricevuto in dono dalla donna amata un libriccino che, visibilmente usato, conservava una dedica struggente. Perduta quella donna, prese a riflettere sul fatto che quel libriccino, passato in diverse mani, non conservasse traccia di tante sofferenze e passioni. L’indifferenza, la «neutralità» delle cose, lo fece sprofondare in una perenne stanchezza: «Nel comportamento delle cose si impara un fenomeno che vale un po’ per tutto. Mi creda, è lo stesso per i luoghi, le persone, perfino i sentimenti, addirittura le idee».
Il tratto più singolare di questo romanzo consiste nella voce narrante che lascia spazio, senza stacchi evidenti, a quella dei personaggi (passando ad esempio dalla terza alla prima persona) in un processo di immedesimazione e, nello stesso tempo, di psichica dissociazione. Come afferma il Narratore in una blanda dichiarazione di poetica, è un procedimento che non ubbidisce a motivazioni tecniche o estetiche: «...semplicemente io non riuscivo a sentire quelle frasi se non facendole scivolare in quel modo, come se il solido appoggio di una voce narrante chiara e distinta fosse qualcosa a cui non credevo più, o che era diventato per me impossibile apprezzare. Una finzione per cui avevo perso l’innocenza necessaria». Qui vale più che mai la considerazione che il linguaggio e lo stile sono parte decisiva di una storia. E’ come se i personaggi, scappati di mano, sentissero l’urgenza di raccontarsi, e di raccontare indirettamente le pulsioni inconfessabili del loro autore. Dove l’artificio, che esige con le sue complicazioni lettori avvertiti e solerti, finisce per tradire una pena segreta.
--Questo testo si riferisce a un'edizione alternativa kindle_edition.

Dalla seconda/terza di copertina

Siamo all'inizio del secolo scorso. La promessa sposa è giovane, arriva da lontano, e la famiglia la accoglie, quasi distrattamente, nella elegante residenza fuori città. Il figlio non c'è, è lontano, a curare gli affari della prospera azienda tessile. Manda doni ingombranti. E la sposa lo attende dentro le intatte e rituali abitudini della casa, soprattutto le ricche colazioni senza fine. C'è in queste ore diurne un'eccitazione, una gioia, un brio direttamente proporzionale all'ansia, allo spasimo delle ore notturne, che, così vuole la leggenda, sono quelle in cui, nel corso di più generazioni, uomini e donne della famiglia hanno continuato a morire. Il maggiordomo Modesto si aggira, esatto, a garantire i ritmi della comunità. Lo zio agisce e delibera dietro il velo di un sonno che non lo abbandona neppure durante le partite di tennis. Il padre, mite e fermo, scende in città tutti i giovedì. La figlia combatte contro l'incubo della notte. La madre vive nell'aura della sua bellezza mitologica. Tutto sembra convergere intorno all'attesa del figlio. E in quell'attesa tutti i personaggi cercano di salvarsi. --Questo testo si riferisce a un'edizione alternativa kindle_edition.

Dettagli prodotto

  • ASIN ‏ : ‎ B01M13C0BB
  • Editore ‏ : ‎ Feltrinelli Editore (15 settembre 2016)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Dimensioni file ‏ : ‎ 592 KB
  • Da testo a voce ‏ : ‎ Abilitato
  • Screen Reader ‏ : ‎ Supportato
  • Miglioramenti tipografici ‏ : ‎ Abilitato
  • Word Wise ‏ : ‎ Non abilitato
  • Lunghezza stampa ‏ : ‎ 192 pagine
  • Recensioni dei clienti:
    4,1 su 5 stelle 195 voti

Recensioni clienti

4,1 su 5 stelle
4,1 su 5
195 valutazioni globali
Come vengono calcolate le valutazioni?

Recensioni migliori da Italia

Recensito in Italia il 10 novembre 2017
Acquisto verificato
7 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia il 3 aprile 2018
Acquisto verificato
2 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia il 5 gennaio 2018
Acquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia il 22 maggio 2019
Acquisto verificato
Recensito in Italia il 18 ottobre 2016
Acquisto verificato
2 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia il 30 agosto 2017
Acquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia il 13 gennaio 2021
Acquisto verificato
Recensito in Italia il 22 dicembre 2018
Acquisto verificato

Le recensioni migliori da altri paesi

Vittoria Guastafierro
1,0 su 5 stelle Baricco...che ti prende?
Recensito in Canada il 29 luglio 2020
Acquisto verificato
Client Kindle
3,0 su 5 stelle Confusion
Recensito in Francia il 5 giugno 2016
Acquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Cliente Amazon
3,0 su 5 stelle Bello peró...
Recensito in Spagna il 3 dicembre 2018
Acquisto verificato
elena
2,0 su 5 stelle La Sposa giovane
Recensito in Spagna il 15 gennaio 2017
Acquisto verificato
Dr.Angelika Stenner
1,0 su 5 stelle Grosse enttäuschung
Recensito in Germania il 6 ottobre 2017
Acquisto verificato